BASILICO 13 – TREVISO

Basilico 13

Basilico 13 è uno di quei locali che mai ti aspetteresti di trovare in una cittadina come Treviso, la quale si è sempre dimostrata attaccata alla tradizione veneta.
Sofisticato ma allo stesso tempo confortevole sono i primi due aggettivi che mi sono venuti in mente mentre occupavo i minuti che mi separavano dalla cena bevendo un bicchiere di Gewurztraminer offerto assieme a pizza e patatine fritte fatte in casa. Sofisticato per via del total bianco degli interni, per la cura estrema dell’arredamento e l’eleganza del personale. Confortevole perchè all’interno è presente una zona salotto, nella quale accomodati in un gigantesco divano, è possibile ascoltare ottima musica (da Lykke Li a Jens Lekman), navigare in internet gratuitamente o leggere una rivista.

Basilico 13 è aperto dal mattino per le colazioni alla sera per i cocktails, mentre nel pomeriggio pare doveroso – vista la quantità di frutta esposta al bancone – dissetarsi con un centrifugato preparato al momento. La filosofia addottata, vuole che tutti i prodotti utilizzati siano provenienti da agricultura biologica e, dove possibile, a km0.

Il menù della cena è vario e prevede sia piatti vegetariani che vegani (segnalati con un asterisco).
Io ho degustato un buonissimo hummus di ceci con pane carasau, delle tagliatelle di farro con verdure di stagione e avocado, un seitan di farro arrosto (morbido e saporito!) e come dolce una panna cotta ricoperta di frutti di bosco. Molto sfiziose anche le focaccine prodotte in casa che vengono servite al posto del pane.
E’ la prima volta che in Veneto trovo un ristorante che propone dei piatti a base di seitan e mi auguro che Basilico 13 non sia l’ultimo, ma che anzi, visto il successo ottenuto, venga preso da esempio da altri locali della zona.

Il prezzo della cena non è stato molto economico. Di quanto scritto qui sopra +  un primo piatto non vegetariano + una crema catalana + tre bicchieri di vino 78 euro.


Indirizzo:  Piazza San Vito, 13, 31100 – Treviso (TV)
Telefono: 0422.549789
Chiuso il lunedì

Silvia scrive:

Per forza hanno chiuso la Vera Terra, il cuoco era quello del Basilico 13!!

Marta scrive:

Ciao Alfredo, certo che si scrive Carasau, grazie per la correzione :)

sì, diciamo che basilico 13 non è certo un locale rustico.

Sapete se i gestori della vera terra hanno aperto in qualche altro posto?

Alfredo scrive:

Ciao! complimenti per il blog molto interessante e ben fatto.
Confermo la chiusura dell’ottimo Vera terra…peccato. Ora proverò questo basilico 13 (anche se l’ho visto qualche giorno fa da fuori e non mi ispira molto lo stile fighetto)
un’ultima cosa: il pane carasau è un tipo di pane sardo, detto anche carta da musica: non si scrive con la K!

Marta scrive:

oh no! :(
grazie per la segnalazione

Ornella scrive:

Mi dispiace per voi, (e anche peer me) ma purtroppo il Ristorante Vegetariano “la Vera Terra” è stato definitivamente CHIUSO.
Peccato, ciao a tutti

Marta scrive:

Ciao Silvia! Alla vera terra ci sono stata l’anno scorso e mi era piaciuta molto. Nel menù non ricordo peró il seitan. Devo tornarci a breve per una recensione.
Grazie per la segnalazione!

Silvia scrive:

Questo non e’ l’unico locale a Treviso che prepara il seitan. C’e’ anche la Vera Terra in piazza Giustiniani.