LA SUSINA – MILANO


Ho scoperto La Susina non ricordo neanche troppo bene come. Vagavo annoiata in Internet e poi, improvvisamente, il suo nome è venuto fuori.

Il giorno seguente allora, armata di fedele mappa di Milano mi sono messa alla sua ricerca e devo dire che è esattamente come me l’aspettavo. La Susina è un piccolo bar, tra viale San Gottardo e i Navigli, tutto a base di piatti vegetariani da portare via o da consumare seduti ai deliziosi tavolinetti colorati che si trovano al suo interno.

Io ho preso un centrifugato alla barbabietola, carota e mela (3 €) ma l’indecisione sugli ingredienti per la mia bevanda energetica è stata folle: la scelta, tra frutta e verdure, è davvero infinita.

Ogni giorno Susi, che è una ragazza carina e sorridente, propone un menù diverso che va da vellutate di verdura (come quello di broccoli con latte di soia, di ceci, di carote) a scaloppine di seitan o, se si vuole qualcosa di ancora più veloce ci sono i sandwiches di pane integrale veg o dolci interamente preparati con ingredienti naturali.

Mentre ero seduta ascoltavo le ordinazioni degli altri clienti e una ragazza ha optato per lo yogurt fresco di soia accompagnato da frutti di bosco che credo proprio proverò la prossima volta.

I prezzi sono davvero molto economici e, se non bastasse, La Susina ha anche la sua card personalizzata: alla decima bevanda presa tra centrifugate, spremute, frullati o granite, la decima è in omaggio e, se ancora non bastasse, mostrando di possedere un volantino, che si può prendere alla cassa, il prossimo centrifugato lo si paga 2 €.

Almeno secondo la sottoscritta, La Susina è uno di quei posti capace di renderti  felice anche se ti trovi a Milano. E ce ne vuole…

Indirizzo: Via Lagrange, 15 Milano

Stefano scrive:

Quoto anche io!

Sadira scrive:

“La Susina è uno di quei posti capace di renderti felice anche se ti trovi a Milano. E ce ne vuole…”

come non quotarti!

erica scrive:

Non conosco la Susina, ma adesso che ho letto questa recensione so che non ci andrò. Io a Milano ci vivo e vorrei invitare tutti quelli che fanno un commento tipo “capace di renderti felice anche se ti trovi a Milano. E ce ne vuole” a tornarsene a vivere al loro paese, trovarsi un lavoro in un posto che piace loro di più.E se abitate da sempre a Milano beh allora emigrate. Che magari Milano diventa ancora meglio grazie a questo. Saluti

Marta scrive:

Ciao Erica, grazie per averci scritto.
Sabrina ha espresso nella recensione un parere sarcastico su come si sente a Milano, e secondo me, anche se lo hai trovato irrispettoso nei confronti della tua città, non dovresti far ricadere le colpe sulla povera Susina, che sicuramente non c’entra assolutamente nulla.
Ciao!